Sibyl von der Schulenburg

Sibyl von der Schulenburg

Il primo libro di Sibyl von der Schulenburg è il risultato di un lungo lavoro di ricerca in archivi, privati e pubblici, sulla figura paterna. Con “Il Barone” ed. Ipertesto – Verona, nel 2010 viene dato alla stampa il romanzo biografico su Werner von der Schulenburg, un letterato tedesco antinazista e convinto europeista. Il libro raccoglie ottime recensioni; storici e politologi s’interessano del personaggio e ben presto il romanzo viene citato nelle ricerche storiche come fonte biografica ufficiale di Werner von der Schulenburg e fonte di documenti storici inediti.

Dopo gli studi psicologici, Sibyl pubblica, assieme a Simona Ruggi, un saggio sul bilinguismo “Tradursi e tradirsi. Bilinguismo e psicologia.“, Aracne Editrice – Roma, 2013.

Dal 2013, Sibyl scrive e pubblica romanzi psicologici, storie di persone in condizioni psichiche conflittuali. La scrittura di Sibyl è asciutta e diretta: essenziale. Ne “I cavalli soffrono in silenzio“, la voce narrante non usa verbi mentalistici affidando la rilevazione degli stati psichici alla scene e ai dialoghi; negli altri romanzi la traccia seguita è molto simile. In tutti i libri il ritmo è serrato, la costruzione delle frasi semplice, l’impiego di aggettivi e avverbi limitato, frequente è l’uso del correlativo oggettivo. L’ambizione dell’autrice è di portare il lettore dentro la scena e lasciar parlare i personaggi. Negli scritti di Sibyl traspare una cultura italiana trattenuta, quasi disciplinata, dalle radici tedesche. La descrizione dei luoghi e dei personaggi, nei suoi romanzi, danno conto dell’influenza di stili letterari diversi: dal romanticismo italiano all’espressionismo tedesco, cristallizzati in uno stile personale.

Sibyl von der Schulenburg è nata a Lugano, Svizzera, figlia di due scrittori tedeschi. Cresciuta bilingue e multiculturale, tra Germania, Svizzera e Italia, ha studiato all’Università Cattolica e quindi all’Università Statale di Milano dove si è laureata in giurisprudenza. Ha lavorato a lungo per una società in telecomunicazioni in qualità di amministratore delegato, viaggiando molto in USA, Giappone e Cina. Negli anni più recenti ha sentito l’esigenza di approfondire tematiche psicologiche e si è laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche.

Quando non scrive o studia, Sibyl ama muoversi. La troverete in sella a uno dei suoi cavalli, al lavoro con il cane oppure in giro per il mondo con il marito, alla scoperta di luoghi affascinanti.

Sibyl von der Schulenburg vive e lavora in provincia di Milano con lunghi soggiorni in Toscana.

Sito ufficiale