Diciannove racconti

Diciannove racconti

 15,00

Autore

Sibyl von der Schulenburg

Collana

Le meleagrine

Lingua

Italiano

Formato di stampa

Cartaceo

Numero pagine

192

ISBN

9788863364255

Sinossi

Il cambiamento è la base dell’evoluzione e il fondamento della crescita di ogni essere vivente, benché l’essere umano abbia una naturale paura di cambiare che talvolta lo conduce all’immobilità, una condizione da cui è difficile uscire.

Nei diciannove psicoracconti di questo libro, il tema del cambiamento e della lotta alle paure è ricorrente, le tematiche sono attualissime, i personaggi rappresentano un ampio spettro di tipologie personologiche realmente esistenti: sono lì a raccontare la loro storia sempre attenti a non annoiare il lettore, ma offrendogli spunti di riflessione che lo aiutino a smuovere le energie interne per accedere alle vie del cambiamento.

La recensione del libro

Al momento non sono disponibili recensioni.

L'autrice

Sibyl von der Schulenburg è un’autrice italiana ormai conosciuta ai lettori che amano i romanzi con le trame dense. La sua scrittura è caratterizzata da fluidità, ritmo serrato, rinuncia a fronzoli linguistici e sapiente utilizzo del potere evocativo delle parole.
Dopo una lunga carriera da giurista e gli studi in materie psicologiche, l’autrice si dedica ad alcuni progetti psico-letterari, per approdare infine allo psicoromanzo.
Tra i progetti di maggior rilievo, e forse di maggior impatto sulla sua concezione di scrittura creativa, c’è l’ideazione e direzione del premio letterario internazionale Scrittori Dentro, riservato ai detenuti con sentenza definitiva che scrivono in lingua italiana.