Morire con Venezia

Morire con Venezia. L’inevitabile sovrapposizione degli effetti

 22,00

Autore

Giuseppe Svalduz

Collana

Storie Venete

Lingua

Italiano

Formato di stampa

Cartaceo

ISBN

978-88-6336-313-5

Sinossi

Nel libro vengono raccontate due storie che continuamente si intersecano fino a diventare una sola:  l’amore tra due ragazzi che crescerà sempre più grazie alla continua scoperta e conoscenza della storia e delle particolarità urbane e ambientali di Venezia, della sua laguna e della sua terraferma.

Questa relazione e questo continuo svelarsi della città permette al lettore di conoscere il passato remoto e recente di Venezia e, grazie alla capacità narrativa dello scrittore, di immaginarsi un suo verosimile futuro dove saranno protagonisti i cambiamenti climatici, il MOSE, il Palais Lumière e molto altro.

La recensione del libro

Al momento non sono disponibili recensioni.

Giuseppe Svalduz

Giuseppe Svalduz, ingegnere edile, nato a Mestre nel 1932 è stato consigliere comunale a Venezia. Ha scritto: Una croce sulla foiba nel 1996, edito da Marsilio; Pietre scartate nel 2003, edito da Canova; Chiedilo alle rotaie nel 2012, edito da Casa Editrice El Squero.