Visualizza carrello “Le avventure di Posso” è stato aggiunto al tuo carrello.
Posso - Silvia CIvano

Posso e la fiamma nella foresta

 3,99

Autore

Silvia Civano

Lingua

Italiano

Formato di stampa

e-Book

Numero pagine

210

ISBN

978-88-6336-315-9

Collana

The greenhouse

Anno

2015

Sinossi

Il mondo di Candunia è stato ridotto in cenere ed i suoi abitanti sono dispersi sulla Terra. Uno di essi è il nostro protagonista: il suo nome è Posso e si è ritrovato in un bosco in Piemonte senza memoria del suo passato. Sa solo come si chiama e scopre col tempo che i suoi poteri si evolvono in base alle necessità: è in grado di rendere se stesso e gli oggetti che desidera immateriali o invisibili; questo perché i pericoli che corre in un bosco sono quelli di venire calpestato oppure esser visto dagli umani.

Piccolo, con fattezze simili all’uomo (eccetto per i suoi grossi e ruvidi piedi), decide un giorno di partire alla ricerca di altri suoi simili insieme alla sua migliore amica: Miss Lumachina Bla Bla. Il percorso intrapreso li porta ad affrontare molte avventure: dal bosco, alla città, alla foresta Amazzonica; i due incontrano ostacoli sempre più difficili da superare. Pur avendo rischiato la vita nel “villaggio degli umani” dominato dal cemento e dalla frenesia, riescono ad arrivare in Brasile, dove è invece la natura a regnare sovrana. Qui incontrano animali mai visti prima ma non solo… In Amazzonia Posso scopre molto più di quello che avrebbe sperato di trovare…

Il volume, è un testo per tutti, giovani e adulti.

Scopri le nuove avventure di Posso sul blog dell’autrice oppure sulla sua pagina Facebook!

La recensione del libro

Al momento non sono disponibili recensioni.

Silvia Civano

Silvia Civano, nasce a Genova nel 1987, laureata nella magistrale in Informazione ed Editoria dopo aver lavorato negli uffici stampa di più case editrici. Durante il percorso di studi scrive vari articoli e recensioni, pubblicati nei blog di facoltà e personale. Quando era bambina chiedeva al padre: «Papà, posso fare questo? Posso andare lì? Posso prendere quello?» lui allora rispondeva «No. Solo Posso può». Nasce così il personaggio di Posso, dalla fantasia di una bambina che si domandava chi potesse essere quel personaggio che tutto Poteva.